La gara Athletic Bilbao-Napoli, valida come ritorno dei preliminari di Champions League, in programma nella serata di domani al San Mames,  sarà diretta dall’arbitro turco Çakir.

Gli assistenti saranno Duran e Ongun. Satman, il quarto uomo.

La scheda del direttore di gara – Di professione assicuratore, Cüneyt Çakir è nato ad Instabul nel 1976. Ha diretto la sua prima partita in massima serie nel 2001, a soli 25 anni. Da allora ad oggi ha diretto oltre 200 partite in patria, risultando tra i migliori direttori di gara. Nel gennaio 2006 ha ricevuto la nomina FIFA, distinguendosi susseguentemente in campo internazionale.

Nel 2007 fa il suo esordio in Israele-Estonia, partita valida per le qualificazioni agli Europei 2008. Nello stesso anno partecipa al campionato europeo di calcio Under 19 in Austria, collezionando esperienze che lo porteranno a dirigere i turni preliminari  di quella che era la Coppa UEFA. Nell’agosto 2008 debutta in Champions League, mentre nel 2010 si rende protagonista in due partite valide per la qualificazione ai Mondiali di Calcio 2010 in Sudafrica.

Da lì viene chiamato spesso in Europa League e in Champions League. Nell’estate 2011 viene promosso nella categoria “Elite” degli arbitri UEFA ed è chiamato a dirigere in occasione del Campionato Mondiale di Calcio Under-20. Nel dicembre dello stesso anno viene selezionato ufficialmente per gli Europei di Calcio 2012 fino ad arrivare nel gennaio 2014 alla selezione per i Mondiali di calcio da poco conclusisi in Brasile, dirigendovi le partite della fase a gironi Brasile-Messico e Algeria-Russia e la semifinale tra Olanda e Argentina.

Çakir conta 13 precedenti con club iberici (incluso il Bilbao), con un bilancio di sette vittorie, quattro pareggi e due sconfitte. Con il Napoli ha due precedenti: la vittoria dei partenopei a Marsiglia lo scorso anno in Champions e la sconfitta degli azzurri con il Villarreal in Europa League nella stagione 2010-2011.

(immagine di copertina by Photopin; fotogallery by Infophoto)