Nel menù della prima giornata, Atalanta-Roma è uno dei piatti più appetibili. La squadra sorpresa dell’ultima stagione terrà a battesimo i ragazzi di Di Francesco, all’esordio ufficiale sulla panchina giallorossa. Ecco quali formazioni schiereranno i due tecnici.

Roma: 4-3-3 con nuovi interpreti

I giallorossi scenderanno in campo col 4-3-3, il modulo della scorsa stagione. All’opera vedremo i nuovi acquisti, su tutti l’ex laziale Kolarov, che giocherà da terzino sinistro. Sul lato opposto Bruno Peres, la coppia centrale sarà ancora Fazio-Manolas, a protezione del portiere Alisson. Nainggolan, De Rossi e Strootman apporteranno tecnica e muscoli in mezzo al campo. Solo panchina per Gonalons, una risorsa in più per il proseguo della gara. In attacco i giochi sono invece aperti per la fascia sinistra, contesa da Defrel e El Shaarawy, con il francese che parte favorito.

Atalanta: fuori Spinazzola, il Gasp lancia Gosens

Gasperini si affiderà ancora al 3-4-1-2. Berisha tra i pali, il roccioso argentino Palomino (acquistato in estate dal Ludogorec) giocherà in difesa dal 1′, coadiuvato da Toloi e Masiello. Finirà in panchina Spinazzola, perchè prossimo alla Juve. Sulle corsie spazio dunque per Hateboer e Gosens, l’altro volto nuovo, mentre Cristante e Freuler smisteranno i palloni al centro. Escluso anche Ilicic in favore di Kurtic, chiamato a inventare per la coppia d’attacco Gomez-Petagna.

Le probabili formazioni di Atalanta-Roma

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Gosens; Kurtic; Gomez, Petagna. A disp. Gollini, Bastoni, Caldara, Castagne, Spinazzola, Schmidt, De Roon, Haas, Ilicic, Orsolini, Cornelius, Vido. All. Gasperini.

Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno
Altri: Rossi, Mancini, Pessina, Del Prato, Melegoni.

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti. A disp. Skorupski, Lobont, Moreno, Fazio, Nura, Pellegrini, Gonalons, Gerson, Under, Tumminello, El Shaarawy. All. Di Francesco.

Squalificati: nessuno
Indisponibili: Florenzi, Karsdorp, Emerson.
Altri: nessuno