L’Argentina vince 2-1 contro la Bosnia nel match inaugurale del gruppo F di Brasile 2014. La squadra del CT Sabella ha sofferto più del dovuto contro una Bosnia capace di mettere in difficoltà gli avversari soprattutto nella prima frazione di gioco. Il match in realtà si era messo subito bene per Messi e compagni, grazie ad un autogol di Kolašinac al 2° minuto di gioco. La Bosnia però è stata brava a non accusare il colpo ricevuto anzi, complice uno schieramento forse troppo prudente da parte degli argentini, più volte è riuscita ad impensierire l’estremo difensore avversario Romero. Nel secondo tempo Sabella ha cambiato volto alla squadra inserendo Gago ed Higuain: l’Argentina ha preso in mano il comando delle operazioni ed al minuto 65 Messi ha raddoppiato grazie ad un fantastico gol su assist di Higuain. La Bosnia, seppur in difficoltà, ci ha provato fino alla fine riuscendo però a trovare il gol con Ibisevic quando oramai era troppo tardi. L’Argentina ha vinto a fatica contro una buona Bosnia che ha dimostrato di poter essere la seconda forza di questo girone. Messi (foto by Infophoto) ha segnato ma non ha convinto, restando fuori dal gioco per lunghi tratti del match. Domani Iran-Nigeria per chiudere la 1° giornata di questo raggruppamento.

ARGENTINA: Romero 6.5; Garay 6, Campagnaro 6 (46′ Gago 6), Fernández 5.5; Zabaleta 5.5, Maxi Rodriguez 5 (46′ Higuain 6), Mascherano 6, Di María 6.5, Rojo 5; Messi 6, Agüero 5 (87′ Biglia S.V.).

BOSNIA: Begović 6; Mujdža 6 (69′ Ibisevic 6.5), Bičakčić 6, Spahić 5, Kolašinac 5.5; Bešić 6, Pjanić 6; Hajrović 5.5 (71′ Visca 5), Misimović 5.5 (74′ Medunjanin 5.5), Lulić 6; Džeko 5.

LEGGI ANCHE

LE PAGELLE DI FRANCIA-HONDURAS

LE PAGELLE DI COSTA D’AVORIO-GIAPPONE

LE PAGELLE DI INGHILTERRA-ITALIA

[polldaddy poll="8113584"]