Una magia di Higuain ad inzio partita consente all’Argentina di battere il Belgio per 1-0 e raggiungere la semfinale del Mondiale brasiliano. Partita poco spettacolare, con il Belgio mai in grado di  impensierire Messi e compagni mentre l’Albiceleste ha gestito in maniera intelligente il vantaggio. Ora per la squadra del CT Sabella la vincente del match di questa sera tra Olanda e Costa Rica.

L’inizio di partita è elettrizzante: ritmi alti ed Argentina (foto by Infophoto) subito in cerca del gol del vantaggio. Il Belgio soffre gli avversari ma prova a ripartire velocemente in contropiede. Al minuto 8′ l’episodio che decide l’incontro: Higuain sfrutta un pallone in area di rigore e con un tiro di prima intenzione ad incrociare trafigge l’incolpevole Courtois. Il Belgio accusa il colpo, solo De Bruyne al minuto 26 chiama in causa Romero con un tiro deviato in corner. L’Argentina aspetta gli avversari ma i belgi sembrano stanchi e privi di idee. Al 27′ Sabella è costretto a sostituire Di Maria per un infortunio muscolare. Al 40′ Messi sfiora la traversa su punizione mentre al minuto 43 Mirallas sfiora il gol. Nel secondo tempo il tema tattico della partita non cambia, il Belgio non riesce a produrre gioco e occasioni mentre gli argentini provano ad abbasare il ritmo del match tenendo palla ed evitando rischi. Higuain è  il più ispirato: al 51′ sfiora il gol con un tiro che esce di poco mentre al 53′ colpisce la traversa dopo un’ottima azione personale. Il belgio si vede solo con Fellaini che sfiora la traversa al minuto 61. La partita scorre via veloce ed il finale diventa incandescente con il Belgio che prova il disperato assalto finale e gli argentini chusi a difesa del loro vantaggio. Messi nel finale si divora il gol della tranquillità ma Lukaku, in pieno recupero, spegne le speranze di gloria per i belgi perdendo l’attimo giusto per colpire a rete da buona posizione. L’Argentina vola in semifinale: per Messi e compagni il sogno può continuare.

ARGENTINA: Romero 5.5, Zabaleta 6, Demichelis 6, Garay 6, Basanta 5.5, Biglia 6.5, Mascherano 6, Di Marìa 6 (33′ Perez 6), Lavezzi 6 (71′ Palacio S.V.), Messi 6, Higuaìn 7.5 (81′ Gago S.V.). Allenatore: Sabella 6

BELGIO: Courtois 6.5, Alderweireld 5.5, van Buyten 5.5, Kompany 5, Vertonghen 6, Witsel 6, Fellaini 5, De Bruyne 6.5, Mirallas 5.5 (60′ Mertens 5.5), Hazard 5 (75′ Chadli S.V.), Origi 5 (59′ Lukaku 5.). Allenatore: Wilmots 5

LEGGI ANCGE

LE PAGELLE DI BRASILE-COLOMBIA

LE PAGELLE DI FRANCIA-GERMANIA

[polldaddy poll="8113584"]