Antonio Conte  ha vinto a Dubai negli Emirati Arabi il Globe Soccer Award. Il tecnico bianconero è considerato il miglior allenatore dell’anno 2013 (leggi qui i dieci gol più belli della Juventus nel 2013 con i video). La passata edizione è stata vinta da un grande della panchina come Jose Mourinho. Il condottiero della Vecchia Signora è riuscito sbaragliare l’ampia concorrenza. Alla cerimonia vi erano personalità di spicco come Fabio Capello, Guardiola, Adriano Galliani e Luis Figo. È certamente un onore per Conte potere ricevere un tale prestigioso riconoscimento.

Conte si definisce orgoglioso di tale onorificenza e ritiene che il merito sia da condividere con i suoi giocatori.  Il tecnico juventino fa sapere che vorrebbe conquistare l’Europa League con la finale che si disputerà proprio allo Juventus Stadium il prossimo 14 maggio. Specifica che dal prossimo anno riproverà l’assalto alla Champions League.

Tutto ciò è avvenuto nell’ambito dell’International Conference Globe Soccer Award. Nell’occasione Cristiano Ronaldo è stato premiato come miglior calciatore al mondo per i tifosi del 2013. La scelta di Ronaldo è avvenuta per voto popolare. In tale circostanza si sono potute ascoltare le voci di grandi personaggio del mondo del calcio che hanno espresso il loro parere su varie tematiche. Per esempio proprio Conte ha proposto l’aumento del numero delle sostituzioni e dei calciatori da portare in panchina per avere una rosa più ampia.

Antonio Conte merita tale trofeo raggiunto dopo avere ottenuto risultati fantastici sulla panchina della Vecchia Signora.  I due scudetti,  le due Supercoppe Italiane e i vari record raggiunti dalla Juventus rappresentano il frutto di un lavoro svolto in modo meticoloso e straordinario