C’è un solo precedente a livello di nazionali tra Italia e San Marino. Risale al 19 febbraio 1992 ed anche in quel caso si giocò in amichevole, ma non a Bologna, bensì al Dino Manuzzi di Cesena.

Gli azzurri di Arrigo Sacchi si imposero agevolmente “in trasferta” con il punteggio di 4 reti a 0, firmate da Roberto Baggio (due), Roberto Donadoni e Pierluigi Casiraghi.

Su 111 gare giocate, la formazione del Monte Titano ha ottenuto soltanto tre pareggi e una sola vittoria, contro Liechtenstein (1-0) il 28 aprile 20004 (rete di Andy Selva, ancora oggi topscorer internazionale con 8 reti).

I tre pari sono stati ottenuti contro Turchia (0-0 il 10 marzo 1993), Lettonia (1-1 in trasferta il 25 aprile 2001) e lo stesso Liechtenstein (2-2 in trasferta il 28 agosto 2003). Qualcuno aggiunge anche uno 0-0 con il Libano ai Giochi del Mediterraneo 1986 e un pari contro una selezione non ufficiale del Vaticano.

Il momento più esaltante rimane quello in cui Davide Gualtieri segnò dopo soli 8 secondi all’Inghilterra. Si giocava al Dall’Ara di Bologna ed era il 16 novembre 1993. Gli inglesi, ripresisi dallo choc, vinsero poi 7-1.

Foto: Infophoto.