Italia e Germania, la classica delle classiche, almeno quanto Inghilterra-Scozia e Argentina-Brasile. Verrebbe quasi da chiamarla “derby del mondo”, se non fosse che c’è un’altra gara che somma più titoli mondiali, quella tra Italia e Brasile.

Venerdì sera allo stadio Giuseppe Meazza va in scena il 19° Italia-Germania della storia, che però diventa il 32° se sommiamo – come si fa ormai per accezione comune – i 13 precedenti azzurri tra Italia e Germania Ovest, nel periodo che va dal dopoguerra alla caduta del Muro di Berlino.

Il bilancio ci vede nettamente in vantaggio, con 15 successi a 7 (9 i pareggi), ma il dato clamoroso è che i 7 ko sono tutti in amichevole.

Insomma, non abbiamo mai perso una gara ufficiale contro i tedeschi.

Nel primo confronto, quello del Capodanno 1923, avevamo una squadra di assi, con il funambolico Cevenini III, detto Zizì”, il fenomenale Santamaria (artigliere del Genoa) e la strepitosa ala destra Migliavacca a firmare il tabellino dei marcatori per il 3-1 in rimonta, con buona pace del gigantesco portiere teutonico Stuhlfauth.

Ci sono vittorie epiche, non solo il celeberrimo 4-3 di Messico ’70 e il 3-1 della finale di Spagna ’82: ricordiamo infatti i recenti successi di Dortmund al Mondiale 2006 (2-0 per noi, Grosso e Del Piero) o il 2-1 di Varsavia all’Euro 2012, con doppietta di Balotelli.

Un’altra gara tra Italia e Germania si è giocata a Milano, nel 1940 e anche allora vincemmo, per 3-2, con reti di Colaussi, Bertoni e Biavati, tre campioni del Mondo 1938, che resero inutile il rafforzamento dei tedeschi con i migliori giocatori dell’Austria (su tutti Franz “Bimbo” Binder), autore di un’inutile doppietta.

Un solo giocatore del campionato italiano nella squadra di Loew: il laziale Miro Klose. Lontani i tempi in cui ce ne erano 6 o 7, tra cui i vari Matthaeus, Voeller, Sammer, Brehme o Klinsmann.

Ci temono, insomma, anzi, hanno una vera sindrome italiana: qualche amichevole, quindi, possiamo anche concedergliela…

KLOSE RECORDMAN DI RETI

NEUER E I SUOI GUAI

Foto: Infophoto.