Meglio tardi che mai. A due settimane da quel triste benservito pronunciato da Adriano Galliani a bordo di una nave da crociera, e da quell’ancora più triste conferenza-stampa in solitaria, Massimo Ambrosini è stato finalmente omaggiato dal Milan di un saluto come si deve. Il club ha acquistato una pagina dell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, dedicandola al suo ex capitano:

Grazie Capitano. 17 stagioni, 489 partite, 36 gol segnati, 12 trofei conquistati. 6205 giorni e 33791 minuti con la maglia del Milan cucita sulla pelle”.

In settimana, Massimo Ambrosini chiuderà l’accordo con la Fiorentina: il suo procuratore, Moreno Roggi, ha confermato che la trattativa si concluderà positivamente al rientro del giocatore dalle vacanze. Per il centrocampista pesarese comincerà una nuova vita, e sicuramente sarà più facile, ora che su quella vecchia è calato un sipario dignitoso.