Roberto Mancini al Milan. La clamorosa indiscrezione è rimbalzata nelle ultime ore attraverso Dagospia. Il sito sembra certo che la squadra rossonera sarà affidata all’ex Inter, che ha uno straordinario rapporto con l’amministratore delegato del club, Marco Fassone.

Non a caso, dopo l’addio all’Inter, Mancini spese parole di grande elogio per il dirigente milanista, un passato al Napoli ed alla Juventus. “Fassone era un punto di riferimento per noi, senza di lui siamo andati in difficoltà”.

Ora la coppia, secondo quanto riporta il sito del giornalista Roberto D’Agostino, potrebbe riformarsi, sempre a Milano, ma stavolta a tinte rossonere. “Sarà Roberto Mancini a guidare il Milan in salsa cinese”, è infatti il titolo proposto da Dago.

E Vincenzo Montella? Per l’ex aeroplanino si prospetta un altrettanto clamoroso ritorno alla Roma, che a sua volta potrebbe dire addio a Spalletti. Il tecnico toscano è finito nel mirino dell’Inter.

Potrebbe risolversi così il dominato allenatori in serie A, ma attenzione perché non è escluso che alla fine nel giro vengano coinvolti nomi differenti. Paulo Sousa, nome in cima alle liste delle preferenze del Borussia Dortmund, è un nome vagliato anche dal Milan, così come lo stesso Mancini sembra essere entrato nel mirino del Psg.