Il Legionario torna nel ring per combattere dopo il bruttissimo infortunio al bicipite rimediato contro Maciej Browarski ad FFC16. Alessio Sakara ha subito un intervento chirurgico e ha fatto tantissima riabilitazione per arrivare in forma per il match che si terrà domani sera, venerdì 18 settembre, a Linz in Austria. L’avversario sarà Dib Akil, un fighter tedesco che ha pochissima esperienza, solo quattro incontri professionistici, due vittorie, una per Ko tecnico (TKO) e l’altra per submission (con una ghigliottina) e due sconfitte. Osservando i precedenti incontri di Akil, il match dovrebbe risolversi facilmente a favore di Sakara che vanta una storia nelle MMA di ben altro livello rispetto al suo avversario ed ha delle doti in piedi e a terra che lo hanno portato ad essere il primo e (finora) unico italiano ad aver combattuto in UFC.

L’incontro servirà più che altro al fighter di Pomezia per riprendere contatto con il ring e con un match vero, non solo con lo sparring in palestra, saggiando quali sono davvero le sue condizioni fisiche.

Per decisione di Sakara il match non sarà visibile in televisione su Dmax, canale che segue sempre il fighter italiano e per cui Alessio è anche telecronista degli incontri del Bellator. Alessio Sakara contro Dib Akill, oltre a tutti gli altri incontri di FFC19, sarà visibile, a partire dalle 20 di venerdì 18 settembre, in diretta streaming su Fight Channel TV al costo di 4,99€.

Su Facebook Sakara ha anche annunciato una grande novità, dopo il match con Akil vi sarà un altro incontro con la federazione croata FFC, questa volta però il lottatore combatterà in Italia, un’occasione unica per tutti i fan del fighter italiano di vederlo all’opera non più solo in TV ma di persona.

COME PROMESSO LA NEWSFFC IN ITALIA E NON SOLO ??

Posted by Alessio Sakara on Lunedì 14 settembre 2015