Adriano Ribeiro, l’Imperatore, torna a giocare in Europa, nella squadra francese del Le Havre, che attualmente milita in seconda divisione. E’ stato lui stesso a dare l’ufficialità della notizia, postando un tweet in cui ha salutato i tifosi e si è detto molto felice di questa nuova sfida sportiva.

Adriano torna dunque nel Vecchio Continente a circa tre anni di distanza, dopo aver alternato per diverso tempo esperienze calcistiche sia in Italia (Inter, Fiorentina, Parma, Roma) sia in Brasile. E’ proprio nel suo Paese d’origine, il Brasile, che aveva militato negli ultimi tre anni, giocando per Corinthians, Flamengo e Atletico-Paranaense.

Le trattative con il Le Havre sono andate avanti per un paio di mesi e sono state ostacolate da alcuni guai giudiziari che Adriano ha dovuto sistemare in Brasile. Per lui sarà l’occasione per ricominciare dopo ben sette mesi di stop, imposti dal divorzio piuttosto traumatico con la sua ultima squadra, l’Atletico-Paranaense.

A volerlo nel Le Havre sarebbe stato soprattutto il nuovo proprietario della squadra francese, Cristophe Maillol, che l’avrebbe cercato a lungo, mentre l’agente del giocatore, mauro Bousquet, avrebbe svelato alcuni dei dettagli dell’accordo: Adriano avrebbe firmato un contratto di sei mesi, dovrebbe arrivare a Le Havre il prossimo 28 dicembre e dal 2 gennaio potrebbe già iniziare la preparazione con i suoi nuovi compagni.

(photo credit: profilo Twitter ufficiale Adriano)