Oltre a essere il derby più prestigioso del mondo – lo dicono le bacheche – quello di Milano è giustamente noto anche per il clima solitamente molto civile che circonda l’evento. E visto che nell’incombente Milan-Inter di domenica prossima di qualità in campo ce ne sarà ben poca, i due club meneghini hanno avuto la bella pensata di promuovere la stracittadina facendo leva proprio su questo punto. E’ nata così l’iniziativa social #AdottaUnCugino, con la quale l’Inter, seguita a ruota dal Milan, ha invitato i propri tifosi a condividere una foto su Twitter che li immortala insieme a un “cugino” di fede opposta.

#AdottaUnCugino

La risposta è stata immediata e centinaia di tweet hanno cominciato ad affollare il sito di microblogging. Non tutti in linea con il messaggio, d’accordo: molta ironia anche da parte degli addetti ai lavori, e anche un buon numero di nostalgici del vecchio, caro “Io non ho cugini” che da anni campeggia su sciarpe e bandiere di entrambe le sponde del Naviglio. Un utente milanista, per dire, ha provato a lanciare un altro trend: #StritolaUnCugino. Ma fa tutto parte del clima di goliardico sfottò che la campagna social si era impegnata a promuovere. Un successo, insomma. Ora viene la parte difficile: fare in modo che lo sia anche la partita.