Il Team Sky fa sua la prima tappa della Vuelta 2016. Appena quattro i decimi di secondo su Movistar, che permettono a Peter Kennaugh di diventare la prima maglia rossa della 71ª edizione.

TAPPA DA RECORD

È la settima volta che la crono a squadre, prerogativa della manifestazione, viene proposta come tappa inaugurale. 27,8 i chilometri, da Ourense a Castrelo de Miño: percorso prevalentemente pianeggiante, ma piuttosto esposto al vento. Profilo molto simile a quello del 2013, appuntamento a sua volta di scena in Galizia, anche se per soli 400 metri la frazione disputata oggi è la più lunga nella storia di corsa.

BOCCIATO CONTADOR

Abbastanza contenute le differenza in una prova dove Etixx-Quick Step (quinta) e Orica-BikeExchange (terza) vanno messe tra le note positive. Bene purela BMC Racing, che chiude quarta. L’Astana Pro Team delude, al contrario, le attese, tradita da un salto di catena capitato a Miguel Ángel López. Già avvincente il duello che ha visto protagoniste le formazioni di Froome, Quintana e Valverde. Alla fine trionfano i britannici di soli quattro decimi. Contador, definito dai bookmakers come il grande favorito per la vittoria finale, paga invece già 52’’ dai migliori in classifica generale

Prima Tappa, l’arrivo

  1. Team Sky in 30’37”
  2. Movistar Team s.t.
  3. Orica-BikeExchange a 6”
  4. BMC Racing Team a 7”
  5. Etixx-Quick Step a 22”
  6. Trek-Segafredo a 50”
  7. Tinkoff a 52”
  8. Cannondale-Drapac Pro Cycling Team a 52”
  9. Bora-Argon 18 a 57”
  10. Astana Pro Team a 58”
  11. FDJ a 1’05”
  12. IAM Cycling a 1’13”
  13. Team Katusha a 1’17”
  14. Team Dimension Data a 1’17”
  15. Lotto-Soudal a 1’27”
  16. Cofidis, Solutions Crédits a 1’34”
  17. Caja Rural-Seguros RGA a 1’36”
  18. AG2R La Mondiale a 1’48”
  19. Team Giant-Alpecin a 1’50”
  20. Direct Énergie a 1’55”
  21. Team LottoNL-Jumbo a a 2’05”
  22. Lampre-Merida a 2’08”