Rudi Garcia ha salvato la panchina battendo 2-0 il Genoa in casa, ma gli echi che parlano di un suo possibile esonero non si spengono. Secondo rumors riportati dalla Gazzetta dello Sport, infatti, James Pallotta è comunque deciso a dare il ben servito al francese.

Un impeto frenato, a quanto pare, dalla mediazione di Walter Sabatini che sta difendendo come può il lavor dell’ex allenatore del Lille.

In città si fa insistentemente il nome di Luciano Spalletti, protagonista nella Capitale di annate fatte di bel gioco e qualche soddisfazione (vincendo due coppe Italia ed una Supercoppa italiana).

“Spalletti avvistato a Roma”

Avvistamenti di allenatori ‘big’ in giro per Roma. Non è un nuovo programma televiso, ma ciò che effettivamente succedendo nella Capitale.

L’ex Zenit, giurano diversi tifosi giallorossi, è stato avvistato a più riprese nella Capitale. Notizie che lasciano, però, il tempo che trovano, giacché a Roma in questi giorni qualcuno giura di aver visto anche il commissario tecnico della Nazionale.

Antonio Conte a cena con Walter Sabitini in un ristorante dei Parioli”, ha raccontato qualcuno.

Conte, Spalletti. E Garcia? Il francese in questi giorni sta godendo delle vacanze natalizie in quel di Parigi.

Nel frattempo, qualcun’altro sta decidendo la sua sorte professionale. Sempre secondo la Gazzetta dello Sport, Pallotta ha dato mandato a Sabatini di provvedere alla comunicazione dell’esonero.

Il direttore sportivo, però, nicchia anche perché, opzione Spalletti a parte, non ha tra le mani una valida alternativa al francese. Ecco perché in questo periodo a Trigoria non si muove foglia (le carote però, sì). Le prossime settimane saranno decisive, ma non è scontato che Rudi Garcia possa festeggiare l’arrivo del 2016 da allenator giallorosso.